Scopri Armani Privè


Ritorno al mistero. Giorgio Armani cela la sua donna con un malizioso copricapo di tulle e le ridà quell’eleganza intrigante che ricorda certe dive sofisticate e sensuali. Figure femminili al cui passaggio lasciano meravigliati per allure e portamento e per quel «vedo-non-vedo» che lascia all’immaginazione il racconto di mondi che non sono il quotidiano. Lo spirito dell’haute couture avvolge la grande sala del Trocadero che lo stilista ha voluto trasformare con i decori di Palazzo Orsini, di via Borgonuovo, una delle più prestigiose dimore nobiliari seicentesche, sede dell’atelier Privé. Un omaggio a Milano, nel cuore di Parigi. Per puntualizzare che è quell’allure che va ricercato quando si parla di alta moda.